Ricerca personalizzata

Benvenuti sul nostro Blog.

Sei arrivato qui? Allora Ti interessa la fotografia.

venerdì 7 marzo 2008

HDR (High Dynamic Range)

Cadini_Misurina

...in parole semplici, l'HDR (High Dynamic Range) è una tecnica post-produzione che viene utilizzata per ottenere, praticamente, tutti i dettagli presenti nella fotografia, sia nelle ombre che nelle alte luci....con l'uso di programmi di elaborazione, di cui il più famoso è Photomatix Pro.
Come da regola con l'uso del cavalletto e impostando la fotocamera in modalità “bracketing”, bisogna scattare tre (o più) fotografie in formato RAW (grezzo), una sottoesposta (di -2 stop), una sovraesposta (di +2 stop) e una con esposizione corretta in modo da avere la Gamma Dinamica Luminosa Totale. Oppure, si può scattare un’unica fotografia (sempre in formato RAW) per poi estrarne tre utilizzando un software di elaborazione grafica (es.Photoshop).
Poi il programma, elaborando gli scatti, ne ricava uno con tutti i dettagli dell’ immagine.
Se si vogliono ottenere fotografie dall’ aspetto naturale si può intervenire in maniera “leggera”, altrimenti, accentuando particolarmente i filtri si ottiene un risultato veramente originale.

Infatti, col programma sopra menzionato, agendo sulla funzione “Tone Mapping”, che è senza dubbio la parte più creativa, e impostando la luminosità, il contrasto, la saturazione dei colori, i bianchi e i neri, il micro-smoothing e il micro-contrast (per accentuare i dettagli) si otterranno fotografie uniche ed estrose.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Max e Patty, bello il vostro blog, le foto sono veramente straordinarie. io sono un principiante e penso propèrio di seguirvi in futuro per apprendere qualche nuova tecnica per catturare l'attimo.
Daniele e Susanna.

Anonimo ha detto...

Ciao Massimo & Marco,
sono marco di Panoramio.
Apprezzo molto il vostro sforzo e devo dire che il sito è interessante.
Le foto ovviamente sono bellissime e spero di vederlo crescere a dismisura... di materiale ne avete moltissimo!!!
Sarebbe apprezzabile puntare molto sulla fascia "intermedia" (popolata da chi conosce i rudimenti della fotografia, ma non ha tempo, voglia o tenacia per dedicarsi a testi professionali) e poco spazio trova in letteratura. Chiarissima la spiegazione HDR, dove il mio consiglio (se posso darne uno) è di sottolineare la necessità di forzare un'apertura del diaframma costante (Manual o Aperture Priority) nella serie HDR, pena differenti profondità di campo e quindi scarso risultato, e di non fidarsi ciecamente della funziona Bracketing (sulla mia macchina non consente estensioni sufficientemente ampie di EV).

Nel caso in futuro vi servisse un contributo, sarei felice di condividere dei "trucchetti" su prospettiva e photo stitching.

Buon Proseguimento, Marco

Chi siamo

Ciao, siamo Marco e Massimo, due fratelli "Nikonisti" amatoriali.
Nel tempo libero ci piace girovagare nei luoghi più disparati, specialmente in montagna. Abbiamo acquisito un po' di esperienza con molta pratica per realizzare un bello scatto. Non serve molto, basta essere dei buoni osservatori, saper visualizzare la foto prima di averla scattata ma sopratutto fare attenzione all' inquadratura del soggetto e/o panorama che si vuole "catturare".
Così nasce ... Cattura l' attimo.

Saremo lieti di condividere con Te le esperienze personali.

Dove

Siamo nati a Varese, "la Città Giardino", qualche anno fa....

Catena del Monte Rosa ripresa dal Mottarone

Catena del Monte Rosa ripresa dal Mottarone
1° premio concorso "Panoramio Contest marzo 2008" - categoria Travel

Germania - Schwangau

Germania - Schwangau
Il Castello di Neuschwanstein

Tramonto sul lago

Tramonto sul lago
... il cigno solitario ...

Valle d'Aosta - Valtournenche

Valle d'Aosta - Valtournenche
Il Lago Blu e il Monte Cervino (Matterhorn)