Ricerca personalizzata

Benvenuti sul nostro Blog.

Sei arrivato qui? Allora Ti interessa la fotografia.

domenica 14 settembre 2008

Il fascino della fotografia in bianco e nero


Alcune persone pensano o credono che la fotografia in bianco e nero sia oramai sorpassata o magari non più di moda, ma non è affatto così.
Una fotografia in bianco e nero assume “fascino eterno”. Nella maggior parte degli scatti siamo abituati a ricercare e immortalare la bellezza del paesaggio o del ritratto con tutti i suoi colori, le sue sfumature, senza renderci conto che anche in bianco e nero la stessa immagine può esprimere la sua essenza e tutta la sua bellezza...
Con la fotocamera digitale è semplice e veloce passare dal colore al bianco e nero, ma con il tempo e con l'esperienza, devi essere capace di valutare come e quando un'immagine viene valorizzata dal bianco e nero.
Anche se a dirlo non sembra vero, a volte, una fotografia a colori può risultare “pesante” alla vista, pur rimanendo bellissima... i colori troppo accesi e i contrasti violenti possono “disturbare” una scena delicata.
Ovviamente esistono situazioni che richiedono assolutamente l'uso del colore, come i tramonti o le macro sui fiori, ma altre assumono più valore con il bianco e nero, come i ritratti dove alcune imperfezioni sono ridotte al minimo rendendo più risalto al volto.
In alcune riprese fotografiche la luce naturale risulta troppo intensa, falsa i colori, li sbiadisce; ma allo stesso tempo ci offre delle splendide ombre che in bianco e nero possono dare un effetto incredibile.
In altre riprese fotografiche si riesce a “fermare il tempo” usando sapientemente il bianco e nero, come le scene romantiche o le scene che rappresentano una situazione nostalgica.
Su alcune fotocamere digitali si può scattare direttamente in modalità bianco e nero, oppure si può convertire l'immagine a computer con i numerosi programmi di foto ritocco, come Adobe Photoshop o Nikon Capture NX. Soprattutto nel primo caso è bene essere sicuri dell'uso diretto del bianco e nero: devi essere in grado di valutare se la scena è adatta al bianco e nero, perché una volta che hai scattato, tornare al colore risulta difficile. Nel secondo caso è molto più semplice: scatta a colori e successivamente converti l'immagine in bianco e nero e, se la fotografia non è di tuo gradimento, con un semplice clic del mouse, torni all'originale. Prova con alcune fotografie che hai nella tua collezione, crea una copia della foto su cui vuoi eseguire le prove e sperimenta la magia del bianco e nero: ti si apriranno nuovi orizzonti di ripresa. Ricorda che le ombre sono il cuore della fotografia in bianco e nero.

2 commenti:

Franny ha detto...

Ed eccomi finalmente tornata a scrivere!! Il bianco e nero è qualcosa di meraviglioso e spesso, trovo che con una foto B&N sia possibile esprimere più sentimenti di quanto non non sia possibile fare con una fotografia a colori. La dimostrazione di ciò sono le bellissime foto di Cartier-Bresson o Ansel Adams. Complimenti per il post!!

Massimo ha detto...

Ciao Francesca sono d'accordo con Te per le sensazioni ed emozioni che solo il b/n riesce ad esprimere. Grazie per il commento. A presto. Max.

Chi siamo

Ciao, siamo Marco e Massimo, due fratelli "Nikonisti" amatoriali.
Nel tempo libero ci piace girovagare nei luoghi più disparati, specialmente in montagna. Abbiamo acquisito un po' di esperienza con molta pratica per realizzare un bello scatto. Non serve molto, basta essere dei buoni osservatori, saper visualizzare la foto prima di averla scattata ma sopratutto fare attenzione all' inquadratura del soggetto e/o panorama che si vuole "catturare".
Così nasce ... Cattura l' attimo.

Saremo lieti di condividere con Te le esperienze personali.

Dove

Siamo nati a Varese, "la Città Giardino", qualche anno fa....

Catena del Monte Rosa ripresa dal Mottarone

Catena del Monte Rosa ripresa dal Mottarone
1° premio concorso "Panoramio Contest marzo 2008" - categoria Travel

Germania - Schwangau

Germania - Schwangau
Il Castello di Neuschwanstein

Tramonto sul lago

Tramonto sul lago
... il cigno solitario ...

Valle d'Aosta - Valtournenche

Valle d'Aosta - Valtournenche
Il Lago Blu e il Monte Cervino (Matterhorn)